Tag

, , , , , ,

-Dai apri sta finestra! -Ma vaffanculo

-Dai apri sta finestra!
-Ma vaffanculo

In programma per il 13 di febbraio l’evento M’illumino di meno e subito nascono i problemi. Nove elementi fuoriusciti dal movimento organizzatore per differenza di vedute hanno iniziato una campagna contraria fondando un movimento antagonista.

È partita così l’organizzazione dell’evento M’ILLUMINO E TI MENO che si terrà sempre il 13 di febbraio e che già registra le prime adesioni presso i centri sociali più malfamati della penisola italica a forma di stivale, bagnata dal mar tirreno, dall’adriatico e dallo ionio. Questo per farvi capire che proprio coglioni non siamo.

La peculiarità della nostra nuova iniziativa è la rottura” dice Fuori Di Brocca, presidente del nuovo movimento “nello specifico la rottura di capocce. Ci siamo stufati di questi che ci dicono che dobbiamo stare al buio. Io pago una bolletta carissima e la luce la tengo accesa quando e quanto cazzo voglio. Quindi il 13 di febbraio gireremo per i condomini e ci faremo aprire dagli aderenti a M’illumino di meno, gli daremo una botta in testa con una torcia che potrete acquistare a breve sul nostro sito internet, entreremo in casa e accenderemo tutte le luci, comprese le cappe delle cucine e i neon in cantina. Illumineremo il cielo a tal punto che la Cristoforetti non riuscirà a dormire per un pò.

L’iniziativa è sponsorizzata dalle lampadine Stuta Nen.

Annunci