Tag

, , , , , , , , ,

red-bull-foto-divertenti-da-ridere-per-facebook

A ogni auto il suo carburante.

Ci hanno lavorato su per anni, ma solo ora l’illuminazione ha raggiunto le maggiori menti che governano il nostro paese. Un escamotage dall’imbarazzante semplicità. I presupposti teorici sono inattaccabili e l’applicazione pratica sarà la conferma della teoria. Ma di cosa stiamo parlando?

Secondo uno studio Eurispell il 34% degli italiani non arriva a fine mese. Questo significa che circa 21 milioni di italiani non riescono a raggiungere la fine del mese in piena tranquillità economica. Questo, come è ovvio, accade dodici volte all’anno. Significa che il problema si pone ben 252 milioni di volte in un anno. Forse non c’è modo di eliminare del tutto il problema, ma una soluzione che riduce l’incidenza dello stesso del 91,7% è stata studiata e verrà applicata a partire dal 31 gennaio di quest’anno.

La soluzione è semplice: anziché dodici mesi, imporremo un solo mese di 365 giorni (366 negli anni bisestili, NdR), e questo significherà che ci sarà solo un mese alla fine del quale gli italiani non riescono ad arrivare. Il risultato è la riduzione dei casi di “nonarrivoafinemesite” di undici dodicesimi, con un’incidenza del 91,7% sul totale dei casi registrati” queste le parole del ministro per lo sviluppo trasversale Gianchierico Scaldapalle.

L’Italia è fiduciosa, i risultati si faranno attendere? Ai posteri l’ardua sentenza.

Annunci