Tag

, , , , , ,

Anna-Dello-Russo-HM-Accessories

Andate in viaggio? Vestitevi comodi

Aveva scritto, o così diceva, la sua storia in anni di meditazione. Aveva scelto di pubblicarla, e aveva raggiunto il suo scopo. Ma qualcosa è andato storto, pur nella beltà della pubblicazione.

Giurico Culo, scrittore esordiente, ha pubblicato il suo romanzo “Ti trafiggo di fioretto” con un editore non tanto famoso, la Eh-ditrice, ma nella quarta di copertina aveva scritto che si trattava di “una storia di Cappa e Spada”. Per caso il libro è finito tra le mani di un autore sardo che non ci ha pensato due volte e l’ha denunciato.

Gavvino Spada ha infatti sporto denuncia per violazione dei diritti d’autore contro il Culo, specificando che il libro dal Culo pubblicato era in realtà il suo e del suo amico e collega autore, con cui è solito scrivere.

Così la denuncia, pur presentata a nome di Spada, fa riferimento a una storia scritta con il collega Giangino Cappai, ed entrambi rivendicano la paternità dell’opera, a nome di Cappai e Spada. A gennaio ci sarà la prima udienza che promette colpi di scena continui, sorprese ogni cinque righe ed emozioni a raffica.

Annunci