Tag

, , , , , ,

croatia-island-rab-supetarska

“Come sei entrato nella pancia della mamma? Chiedi a quel signore là”

Aveva un lavoro che tutti gli invidiavano Gualrico Diamine, e lui stesso non pensava che potesse esistere un lavoro migliore. Doveva collaudare i materassi per la Dormiflecs, ditta specializzata in materassi normalissimi, per la modica cifra di 2.500 euro netti mensili.

Un mese fa però qualcosa è cominciato ad andare storto. L’uomo ha cominciato a soffrire d’insonnia e non riusciva ad addormentarsi durante il lavoro. Sempre sveglio e vigile, scartava i materassi pensando che il problema fossero quelli. Centinaia di migliaia di materassi scartati e smantellati per le sue indicazioni, per un costo complessivo per l’azienda di circa un milione e mezzo di euro.

Quando all’ultima visita di idoneità è stata scoperta l’insonnia, l’uomo è stato licenziato in tronco perché non più idoneo al lavoro, e al suo posto è stato assunto il custode notturno che dormiva regolarmente sul posto di lavoro. Al licenziamento non è stata opposta opposizione perché l’azienda ha rinunciato, di comune accordo, a richiedere i danni per i materassi non ritenuti idonei a seguito dell’insonnia. Adesso è possibile che venga riassunto come custode notturno.

Annunci