Tag

, , , , , , , ,

DRAGONCELLO1

Nella foto: il drago più piccolo del mondo.

Quanto accaduto l’altra sera, durante una partita amichevole tra una squadra di serie A e una di serie B, è qualcosa di inconcepibile e inaudito. Non si vedeva da tempo sui campi di calcio e sia i tifosi presenti che quelli che hanno letto la notizia sul giornale hanno gridato allo scandalo.

Infatti, all’inizio della ripresa, c’è stata la girandola dei cambi, cosa normale durante le amichevoli estive, ma un giocatore subentrato a un compagno partito titolare ha fatto inorridire il pubblico.

Il giovane, infatti, aveva le scarpette da calcio di una nota marca (di cui non possiamo dire che erano Nike per non fare pubblicità gratuita) completamente nere con il logo bianco. Proprio i colori che si usavano vent’anni fa.

Anche i calciatori in campo, tutti carini con le loro scarpette fucsia, verde fosforescente, giallo, azzurro, bianco, rosso o arancione, hanno boicottato l’incontro rifiutandosi di giocare insieme a “quello con le scarpe fuori moda“. Per fortuna tutto si è risolto quando l’allenatore ha fatto recuperare un paio di scarpette rosa shocking con i cuoricini gialli e gliele ha fatte indossare.

La Lega Calcio ha aperto un’inchiesta e, salvo sorprese, si prevede una lunga squalifica per il giocatore, di cui non sono state rese note le generalità. Per sua fortuna, nel caso in cui arrivasse la squalifica (previsto per regolamento uno stop dai sei mesi ai cinque anni), verrà comunicato che il motivo è doping.

Annunci