Tag

, , , , , , ,

194555_heroa

“GOAL!” – “Miiii, non ci posso credereeee!!!”

Pieralpo Stracciamutande era un alpinista esperto in tutte le arti alpinistiche, dal salto della capra alla scalata al successo, ma quando il destino si intestardisce lascia una scia di follia che nemmeno Nostradamus potrebbe predire.

Lo Stracciamutande era nato a Pianura e già il fatto che fosse diventato un alpinista la dice lunga sulla voglia del destino di accanirsi contro di lui. Dopo anni di scalate e arrampicate, camminate tra dirupi e rupi, aveva deciso di passare una vacanza al mare. La prima della sua vita, non aveva mai visto il mare prima di allora.

Così si è recato a Bari, in provincia di Bari, e ha passato una settimana all’insegna delle novità. Sulla strada del rientro, però, ha avuto nostalgia delle montagne e non trovandone adeguate nei pressi, ha scelto di andare ad Altamura pensando di trovarci un muro alto su cui fare un’arrampicata scioglimuscoli.

Mai l’avesse fatto. Giunto ad Altamura in crisi d’astinenza, e non trovando le mura alte, ha avuto quella che credeva fosse una visione mistica. Infatti ha visto tutti quanti vestiti come abitanti del medioevo, e convinto di aver viaggiato nel tempo ha cercato, con la sua auto, di raggiungere le 88 miglia orarie e tornare nel suo presente. Ma proprio quando le ha raggiunte, sulla sommità di un ponte crollato, è andato giù nel burrone morendo nello schianto.

Annunci