Tag

, , , , , , ,

16459_a35314

“Chi ha scoreggiato?”

Clamorosa scoperta di un gruppo di Studiosi, in provincia di Università, che osservando il cielo ha notato che in alcune giornate la Via Lattea risultava meno “nebulosa” e più chiara.

Lanciando un pallone sonda hanno scoperto che, in realtà, la famosa scia che è all’origine del nome “Via Lattea” altro non è che una immensa nube di gas di origine non naturale. E non è perenne, ma compare solo in determinati momenti.

Secondo Group On, scienziato astrologo ostrogoto, i gas sarebbero di origine chimica, sparsi con molta probabilità da astronavi non identificate di origine aliena, con lo scopo forse di schermare le comunicazioni dalla Terra all’Universo e modificare il clima stellare e la formazione di nuove stelle. Infatti secondo il NAO (New Alien Order) ci sono troppe stelle ed è necessario frenarne la proliferazione.

Annunci