Tag

, , , , , , , ,

pesce-divertente

Pesce chimico nei mari nostrani?

Ormai è una tragedia continua. La simpatia di alcuni commenti, soprattutto sui social ma anche su blog e siti di informaizone, sta scemando per lasciare il posto a indignazione, paura, raccapriccio e putrefazione di svariati scroti.

Adesso però il Governo super esperto in materia ha deciso che usare espressioni come “Senza offesa per” sarà considerato blasfemo, irriverente, insultante e chi più ne ha più ne metta. Pene da tre a dodici anni e sanzioni amministrative da 500 e 5.000 euro per singolo uso dell’espressione.

Ma a cosa ci si riferisce? Ce lo spiega Matilde Badila, Ministra per le battute pallose: “Capita di dire cose come “sono dei maiali, senza offesa per i maiali” o usando altri animali o oggetti. Ecco, noi diciamo smettetela. Smettetela perché animali e cose si offendono, quant’è vero mio zio“.

Istituito anche un centralino centralizzato per ricevere le denunce anonime dei cittadini che verranno retribuiti con 100 euro a denuncia se lasceranno i nominativi e le coordinate bancarie. Il numero è 342,3.

Annunci