Tag

, , , , ,

Nerone durante una gara di rutti

Nerone durante una gara di rutti

Scatta lunedì il tanto atteso obbligo di emissione di fatture elettroniche, meccanismo che dovrebbe permettere di risparmiare carta e francobolli. Contrario il sindacato F.U.F.F.A (Fate Uniche Fattucchiere Fighe Associate) che già è sul piede di guerra.

La presidentessa Maga Magò ha già fissato un Sabba per decidere le date dello sciopero generale perché a parer suo “si creerà un danno economico insostenibile.” Ci dice che “già col contatto diretto, quando un cliente viene a chiedere una fattura verso l’avversario è difficile farsi pagare il dovuto, bisogna minacciarlo, pungerlo con gli spilloni vudù. Figuriamoci se la fattura gliela emettiamo in modalità elettronica, chi ci da i nostri soldi? E poi il costo per adeguare le attrezzature? Sapete quanto costa collegare la palla di cristallo al modem wifi?“.

Il governo però ha deciso di andare avanti per la sua strada e di approvare al più presto anche il decreto 01001001101 sull’obbligo di pagamento elettronico. Da prime indiscrezioni dovrebbe essere possibile pagare alcune prestazioni in bit con un ulteriore risparmio di carta moneta.

 

Annunci