Tag

,

ufo

Incredibile: i lampioni doppi

Oggi ci scrive Palmiro Stocazzo, marito di Pamela Staminchia, per un fatto che ha del curioso già nella loro unione matrimoniale. Diamo la parola a Palmiro.

“Caro Esperto Risponde, io e mia moglie facciamo all’amore il martedì, il mercoledì e il venerdì. Ma ho un problema: quando faccio all’amore con mia moglie, lei continua a ripetere un nome che non è il mio. Soprattutto nei momenti al culmine del piacere, infatti, continua a ripetere “Fammi godere Androlando, fammi godere Androlando!”. Secondo lei è un nomignolo che mi ha assegnato perché la eccita oppure è un problema di corna? Grazie”.

Risponde Androlando Ciarlatano, esperto di tradimenti e abusi sessuali.

Caro Palmiro, non conosco bene la vostra situazione e come lei fa all’amore con sua moglie, ma la sua ipotesi mi sembra più che logica. Spesso le donne danno un nomignolo al proprio partner per distaccare il loro lato pudico da quello sessualmente attivo, pertanto non mi farei troppi problemi. Escluderei le corna comunque. Le dico solo una cosa: la zoccola che mi trombo io, per esempio, nel momento del massimo piacere dice le stesse cose, solo che al posto di “Androlando” dice “Palmiro”. So che può sembrare una strana coincidenza, anche perché io con quella trombo il lunedì, il giovedì e il sabato.

Annunci