Tag

, , , , , , ,

uova d'agnello 1

Uova di agnello

Clamoroso al Museo Egizio di Torino. I lavori di ristrutturazione, iniziati nella primavera del 2014, sono quasi giunti al termine ma solo questa mattina i responsabili si sono recati a verificare i lavori. E quello che si sono trovati di fronte è aberrante.

Prima di iniziare i lavori, infatti, i reperti sono stati accantonati in un’ala la cui ristrutturazione sarebbe dovuta iniziare la settimana prossima. Proprio in occasione dello spostamento i responsabili dei lavori sono andati a verificare lo stato di avanzamento. Ma la ditta, molto professionalmente, aveva già terminato tutto, sperando così di fare una sorpresa e incassare il bonus previsto sui tempi anticipati di consegna.

Il problema è che, trovando tutti quei reperti ammucchiati, hanno ben pensato di dare una ristrutturatina anche a quelli. Così le tombe, le statue e le lapidi sono state ripassate con uno strato di intonaco e riverniciate di azzurro e rosa, mentre gli oggetti ritrovati nelle tombe e le mummie sono stati gettati insieme ai calcinacci.

Le mummie puzzavano e quegli oggetti erano tutti rotti, non pensavamo che fossero così importanti. Dopo aver rinfrescato le statue stonavano, così ce ne siamo liberati” dice Impasto Ilcemento, titolare dell’impresa edile a cui erano stati affidati i lavori. A questo punto, però, il bonus incassato per la consegna anticipata dovrà essere utilizzato per pagare una ditta specializzata in anticamenti di statue nuove.

Annunci