Tag

, , , , , ,

Maggiorata-in-spiaggia

L’arte di arrangiarsi

Clamoroso a Torino, luogo in cui è esposta la Sacra Sindone di Gesù. Da ieri mattina è sparita dalla teca in cui solitamente viene mostrata. Il mistero si infittisce venendo a conoscenza del licenziamento di Cratella Sporcatutto, donna delle pulizie in servizio presso il museo in cui la Sindone era esposta.

Abbiamo avvicinato la Sporcatutto, e queste sono le sue parole: “Nessun mistero, sono stata licenziata per eccesso di zelo. Lunedì mattina mi è stato detto di pulire meglio del solito perché si attendeva una comitiva dal vaticano, con Cardinali e vicepapi. Mi sono impegnata, ho pulito tutto, ma quando ho visto quella tenda tutta macchiata mi è venuto il panico. L’ho presa, l’ho candeggiata per bene e l’ho rimessa al suo posto“.

Infatti, stando a voci di corridoio, la Sindone risulta ora perfettamente bianca e profumata. Il responsabile del museo, Parlotto Scallatutto, non si dà pace: “E adesso che gli mostriamo ai cardinali? Sono rovinato“. Ma la Sporcatutto ha la soluzione: “Mio figlio ha sedici anni ma si fa ancora la pipì addosso. Le sue lenzuola sono tutte piene di aloni. Potremmo sostituire la Sindone con quelle“.

La donna pare sia stata riassunta insieme alle lenzuola macchiate di urina, che saranno esposte dentro una nuova teca satinata, per mascherare la visione.

Annunci