Tag

, , , ,

1276280242018_protoplanetary

La nascita di una galassia: aveva lasciato il gas acceso.

Dopo un’accurata indagine di mercato la Nike, nota per sfruttare bambini del terzo mondo per cucire palloni e capi di abbigliamento, ha lanciato una campagna a livello stratosferico per salvare la propria immagine nel mondo.

Basta bambini a cucire i nostri palloni, abbiamo trovato un accordo con un testimonial che, allo stesso tempo, cucirà palloni e girerà gli spot. Il suo nome è ancora un segreto, ma verrà svelato a metà febbraio“. Queste le parole di Pierangelo Nike, amministratore telegatto della Nike Rivelli, la figlia di attrice.

Ma noi non saremmo giornalisti veri se non andassimo oltre la notizia, offrendovi invece la notiZZia. Abbiamo infin scoperto il nome del tanto declamato testimonial e scoperto il nome della nuova linea di palloni della Nike.

Apelle (questo il suo nome, pare figlio di Apollo) cucirà palloni di pelle di pollo con le sue proprie mani e presenterà i prodotti durante uno spot in cui getterà un pallone in acqua e tutti i pesci vengono a galla per vedere la palla di pelle di pollo, fatta da Apelle, figlio di Apollo. I palloni si chiameranno P32A, ovvero tre volte “P” (Palla, pelle, pollo) e due volte “A” (Apelle e Apollo).

Annunci