Tag

, , , ,

hqdefault (1)

La bigamia ha i suoi vantaggi.

Per anni ha lavorato nei laboratori dove si sintetizzano gli aromi per le e-cig, ma non ha retto a ciò che ha visto. Vinto dal rimorso, sconfitto dall’omertà sua e dei colleghi, alla fine Giamico Scarafatti si è dimesso dalla ditta per cui lavorava e ha vuotato il sacco.

Gli aromi sono prodotti con sostanze di sintesi, ma hanno base naturale“. Sinceramente ci aspettavamo di più, in fondo questo era risaputo. Ma Scarafatti non si è fermato qui con le rivelazioni.

L’idea ci è venuta quando abbiamo portato gli aromi in un laboratorio di analisi. Quando abbiamo ritirato i campioni non utilizzati abbiamo preso per sbaglio le provette contenenti il risultato della liquefazione del cadavere di un uomo morto annegato. Senza rendercene conto abbiamo riprodotto il liquido e, quando ce ne siamo accorti, ormai era troppo tardi: il mercato era stato invaso dal nostro aroma“.

Alla domanda “Ma non avete avvertito i consumatori?” ha risposto: “No, fu un successo incredibile, ne volevano ancora. Per questo motivo compriamo cadaveri morti di recente e li lasciamo a macerare nell’acqua per giorni. A seconda dell’aroma, poi, correggiamo. Per esempio l’aroma di fragola si ottiene mettendo le fragole in ammollo con il cadavere“.

Naturalmente abbiamo voluto verificare l’informazione facendo analizzare una fialetta, e finalmente abbiamo scoperto che fine aveva fatto il nostro inviato in Sardegna, mandato lì per verificare i danni dell’alluvione del 2013.

Annunci