Tag

, , , , , , ,

chiellini_1044333sportal_home

“Mario, ma che c’hai un’ernia inguinale o…?”

Il matrimonio, si sa, è un contratto legal-sentimentale basato principalmente sulla fiducia reciproca e le sopportazione dei difetti altrui. Ma a tutto c’è un limite e quel limite non è valicabile senza pagarne le conseguenze.

Paraffina Guglia e Giranzio Piedifreddi erano sposati da almeno dieci anni, anni in cui hanno risparmiato scorticando settimanalmente i costi per la spesa e rinunciando a due cene a settimana pur di avere, dopo qualche anno, un po’ di soldi da parte per le emergenze. Poi l’imprevisto.

Il Piedifreddi ha avuto il compito delicato di utilizzare il denaro risparmiato per l’acquisto di oro, bene rifugio che in questo periodo di crisi può essere un investimento redditizio. Per la precisione stiamo parlando dieci chili di oro, per un valore stimato di circa 300.000 euro, tutti i risparmi della coppia.

Purtroppo però, dopo aver completato l’acquisto, l’uomo si è dimenticato dove aveva messo la grossa pepita e non l’ha più trovata. La moglie, disperata, ha chiesto il divorzio e il risarcimento per la metà della cifra perduta.

Annunci