Tag

, , , , , , , ,

gferretti_R439_thumb400x275

Clamoroso: il vero nome di Giovanni Lindo Ferretti è proprio Giovanni Lindo Ferretti (fonte: Levissima)

Era nato con due teste, aveva resistito di fronte alle immense difficoltà che la vita gli aveva post di fronte, ma alla fine si è suicidato. Gianniemarco Frangiflutti, di 30 anni, ha deciso di farla finita o, forse, di commettere un fratricidio. Il risultato è lo stesso.

Avevano superato il problema del fidanzamento baciando a turno la stessa ragazza, avevano superato il problema dei gusti televisivi con due televisori, avevano superato ogni problema ma non l’ultimo, che li ha divisi irrimediabilmente. Gianni aveva infatti deciso di diventare vegetariano, mentre Marco amava senza pudore la carne arrosto.

La lite è quindi sfociata in tragedia quando Gianni, che aveva in comune con Marco tutto, collo compreso, ha cercato di impedire al fratello di ingurgitare una porzione di fiorentina al sangue. Durante la diatriba, in un impeto di rabbia, Gianni ha preso il coltello che aveva in mano per conto di Marco e gli ha tagliato la gola per evitare che la carne finisse nello stomaco comune, senza però rendersi conto che, avendo anche il collo in comune, si è praticamente tagliato la gola da solo.

Per rispetto della loro divergenza di idee, l’agenzia funebre Morti a domicilio ha fatto realizzare una bara speciale con l’interno a forma di “Y”, per fare in modo che dentro la cassa le due teste restassero separate.

L’agenzia funebre Morti a domicilio ricorda alla sua clientela che da oggi è possibile celebrare il funerale anche di persone scomparse e date per morte, sciolte nell’acido, murate in piloni di cemento o macinate nel tritacarne e comunque in ogni caso in cui il corpo non sia reperibile: nel prezzo è compresa anche la fornitura di un cadavere assomigliante al caro estinto.

Annunci