Tag

, , , , ,

Non è un ceffone, ti ho dato un cinque in faccia.

Non è un ceffone, ti ho dato un cinque in faccia.

Dopo aver decimato i componenti della mafia romana il governo, alle prese con l’organizzazione delle olimpiadi di Roma 2024, che forse non si faranno ma è meglio iniziare a spenderci soldi sopra, dicevamo che il governo si trova alle prese coi primi problemi.

Dovendo iniziare ad assegnare appalti per costruire castelli in aria e opere stradali e  murarie di nessuna utilità ci si trova ora sguarniti di quel sottobosco mafioso che normalmente presta la sua struttura per l’ottimizzazione dei guadagni e la lievitazione delle spese.

È quindi partita immediatamente la prima gara d’appalto per l’assegnazione del ruolo di “Organizzazione mafiosa ufficiale delle olimpiadi di Roma 2024“. I requisiti verranno spediti a tutti i richiedenti che entro il 31/12 invieranno all’assessorato allo sport una busta contenente, nome cognome e soprannome del richiedente, famiglia di provenienza, curriculum malavitoso, raccomandazioni e 20000€ in banconote di piccolo taglio.

Annunci