Tag

, , , , ,

106_AV_News_1_-_Mal_di_mare

Insalata russa fresca al Ristorante Brezza di Mare.

Forse una cena di compleanno, forse un matrimonio, sta di fatto che a Matera sono stati trovati i resti di una cena di circa 150.000 anni fa. La datazione al Carbonio 14 infatti fa risalire l’origine dei resti al 10 dicembre 147.986 AC, ore 21:32:12. La precisione non è massima ma ci accontentiamo.

I resti giacevano su una tavolata parecchio lunga e imbandita e i reperti apparirebbero come dei sassi a forma di arrosto di mammuth. Preoccupati gli ambientalisti, che si sono alleati con le femministe per protestare contro l’estinzione delle mammuth, che venivano mangiate mentre i papputh servivano come animali da soma. E mangiate le madri, sfruttati i padri, i mammiferi non hanno più fatto figliuth e si sono estinti.

Sta di fatto che uno scienziato dietologo del passato, specializzazione quasi inutile che consiste nel dare consigli su come avresti dovuto mangiare fino a due anni fa, ha precisato che non si tratta di resti fossilizzati di mammuth, papputh o figliuth, ma di veri e propri sassi. Secondo la sua teoria quelli sono i resti di un matrimonio tra sassariani, ovvero esseri che si nutrivano di sassi e che si sono misteriosamente estiniti proprio il 10 dicembre 147.986 AC.

Annunci