Tag

, , , , , , ,

sardo-piedinfaccia

Il mio chirurgo plastico è un gran burlone.

Epilogo da olio Cuore questa mattina nel Senato della Repubblica Italiana. O forse era libro Cuore? Sta di fatto che Ginolandia Cascosacco ha avuto fegato ed è entrato nell’aula del Senato facendo finta di niente.

All’ingresso, infatti, gli hanno chiesto cosa ci facesse lì, e lui ha risposto di essere un ladro di professione. A quel punto ha avuto via libera. Una volta dentro ha preso tre quadri appesi poco dopo l’ingresso e li ha tolti dalla cornice, arrotolati e nascosti sotto l’impermeabile arancione che aveva addosso.

Appena si sono accorti del furto, i custodi hanno avvisato il Presidente della Repubblica che ha immediatamente nominato il Cascosacco senatore a vita, con diritti all’assegno mensile e al vitalizio dopo la fine del mandato.

Intanto pare che i quadri rubati, venduti a un ricettatore, siano risultati falsi. A questo punto, avendo compiuto un furto di poco conto, la sua carica di senatore a vita è a rischio.

Annunci