Tag

, , , , , , , ,

mmm1322460099_podborka_54

Design italiano per i bagni del Casinò di Las Vegas.

Ci hanno pensato su, hanno ragionato sulle conseguenze del loro gesto, ma alla fine pur di tutelare il futuro dei loro figli hanno dovuto procedere con una denuncia formale nei confronti della showgirl (o quello che è) torinese Luciana Littizzetto.

La denuncia verte sull’uso improprio di nomignoli per gli attributi sessuali maschili e femminili. Infatti i due querelanti sono i genitori di una coppia di gemelli di tre anni, che rispondono rispettivamente ai nomi di Walter e Jolanda.

I due sono preoccupati dell’uso improprio fatto dalla Lucianona di Fazio dei nomi dei loro figli, e temono che in futuro possano andare incontro a malintesi, insulti, prese per i fondelli e schermaglie di vario tipo.

La conduttrice, raggiunta dai nostri microfoni, ha dichiarato: “Io scherzo, ma sotto sotto m’avete rotto il cazzo”. La risposta dei genitori: “Vede che quando vuole il cazzo lo sa usare. E allora la smetta e cominci a chiamare le cose come si chiamano: si chiamano figa la Jolanda e cazzo il Walter“.

Il giudice incaricato, intanto, ha preso nota anche di queste dichiarazioni, preannunciando una clamorosa sentenza: “Se la Littizzetto vincerà la causa, i due genitori saranno costretti a cambiare il nome dei gemelli in Cazzo e Figa perché la legge è uguale per tutti“.

Annunci