Tag

, , , , , , , , ,

dolore-vagina

Nuovo contraccettivo in arrivo dall’America.

Sollecitata da più parti su una questione di vitale importanza per la lingua italiana, l’Accademia della Crusca ha risposto in maniera salomonica alla domanda “Ma il femminile di baro, è bara?

La bara è un’espressione troppo ambigua. Bene sappiamo che il baro è colui che gioca sporco, imbrogliando e truffando. Inoltre la bara è chiaramente un oggetto, e paragonare la donna imbrogliona a un oggetto è come fare della donna stessa un oggetto. Cosa che noi aborriamo. Motivo per cui la locuzione più corretta per il femminile di baro è senz’altro truffatrice“.

Intanto l’AAFFANC (Associazione Agenzie Funebri Fiscalizzate Associate Nazionali e Coronariche) minaccia querela contro l’Accademia perché con il mancato utilizzo di “bara” per il baro al femminile si toglie una percentuale prossima al 35% di pubblicità gratuita non richiesta ai loro affiliati.

Questo articolo è stato offerto dall’Agenzia Funebre Barare, bare per morti e per vivi che vogliono farsi credere morti.

Annunci