Tag

, , , , , ,

luomo-che-dormiva-a-un-metro-da-terra

Sempre più italiani soffrono di sonno leggero.

Si sa, i pescatori quando parlano delle proprie prede tendono a esagerare un po’. Ma Gregorio Mandretti, sparaballe di precisione conosciuto in tutto l’ambiente della pesca, stavolta ha valicato ogni limite dell’immaginabile.

Parlando con alcuni amici pescatori al bar, ha prima raccontato di aver pescato una spigola da venti chili, poi si è corretto spiegando che forse era una ricciola da cinquanta chili, ma quando un amico gli ha detto che il cugino aveva preso una ricciola da sessanta chili non ci ha visto più e ha alzato la posta.

Ha così ammesso, urlando, di aver pescato una balena a mani nude trascinandola a riva con i denti, per poi sfilettarla a calci e venderla a tranci in un matrimonio con ottomila invitati e seimila imbucati, il matrimonio di suo cugino Verginello Mandretti.

A quel punto, però, un ASW (Agente speciale WWF) ha sentito tutto ed è partita una denuncia per maltrattamento di animali, uccisione, consumo e vendita di specie in via di estinzione.

Il Mandretti, sentito dal giudice, ha pianto ammettendo: “Era un ghiozzo da 65 grammi!!!“.

Annunci