Tag

, , , , ,

auto-rossa

“Chi ha lasciato le salsicce nel garage della Ferrari? Eh?”

Renzi l’aveva promesso, e ora la promessa è diventata realtà. Il governo ha messo a punto un sistema per scovare e sanzionare i grandi evasori, dando così ragione al punto in cui non si sarebbero accaniti sui piccoli.

Il sistema è molto semplice” dice Aldo Farentaccio, esperto di finanza creativa “si tratta di prendere un piccolo evasore e gonfiare a dismisura le imposte da pagare. Per fare un esempio: hai cento euro da pagare perché ti sei dimenticato? Noi ti mandiamo una cartella da 100.000 euro, pagamento a dieci minuti. Ogni giorno di ritardo raddoppiamo l’importo e in meno di un mese abbiamo scovato un’evasione di miliardi“.

Il sistema ha però trovato un cauto scetticismo in aula, ma subito il maggior esponente del sistema, Robin Udd, ha avallato l’operazione: “In effetti è come rubare ai ricchi per dare ai poveri, che poi diventano ricchi e bisogna rubare anche a loro. Un cane che si morde la coda, e qui casca l’asino“. Infatti è passato in quel momento un deputato che ha inciampato su un alito di vento.

Annunci