Tag

, , , , , , ,

tenda mimetica

Tenda mimetica: indovina dove sta il furgone.

La sera precedente Gianmerico Pappafirggo aveva lasciato l’ombrellone in spiaggia, pratica molto diffusa nei borghi marini della Costa Verza nel sud-ovest-est della Sardegna. Solitamente tale comportamento viene sanzionato con una multa salata per occupazione abusiva di suolo demaniale, ma il comune di Argut, in provincia di Cagliari, ha ben pensato di monetizzare diversamente l’occasione che gli si presentava.

Così, al posto del verbale da 200 euro, tipico in caso di abbandono di semplici ombrelloni, il comune ha deciso di lasciare attaccata all’ombrellone di Pappafriggo e degli altri occupanti abusivi la cartella esattoriale per il pagamento dell’IMU, azione ben più remunerativa. Il pagamento infatti comprende la mancata denuncia di inizio possesso di uno spazio stimato in due metri quadri per ombrellone per un periodo minimo fissato in sei mesi. Considerando inoltre che non è possibile stabilire l’uso dell’ombrellone, viene arbitrariamente applicata la tariffa per la seconda casa, villa di lusso con vista mare e piscina, posto auto e cuccia cane, astenersi perditempo.

Il tutto frutterà al comune, sanzioni comprese, di circa 2.000 euro a ombrellone, soldi che verranno utilizzati per saldare le bustarelle promesse ai vari assessori in occasione di favori concessi, ma che non erano stati pagati per un errore contabile che aveva portato tutti i pizzi nelle tasche del sindaco.

I proprietari di ombrelloni però non ci stanno e promettono battaglia con bombe d’acqua.

Annunci