Tag

, , , , , , , , ,

Luckys-Sandwich-Company

Rifiuto umido? Io ci faccio il panino.

Manca ancora qualche giorno all’esordio della nazionale italiana di calcio ai mondiali brasiliani, ma già si festeggia per le strade e nelle piazze. Cortei e caroselli stanno riempiendo le città già in queste ore e potrebbero protrarsi fino a sabato notte, quando, alle 0:00 ora italiana, l’Italia scenderà in campo contro l’Inghilterra.

I festeggiamenti sono d’obbligo” dice un tifoso “perché dopo la prima partita avremo ben poco da festeggiare. Quindi perché negarceli?“. Intanto gli esponenti grillini non lesinano frecciatine: “Italiani che impazziscono per una nazionale ma poi votano PD“. Gli altri schieramenti politici rispondono con un gratta-testa generale.

Nel frattempo Napolitano ha imparato a fumare la Pipa e ha cambiato gli occhiali, sperando così di poter sembrare Pertini, mentre Balotelli annuncia: “Se vinco il mondiale, diventerò Papa“.

Annunci